Bizerba: 150 anni di innovazione festeggiati all'IFFA 2016

Balingen, 14 apr 2016 | All'edizione 2016 dell'IFFA - al padiglione 11.1, stand A11- Bizerba si presenta all'insegna di automazione, personalizzazione, sicurezza, igiene ed efficienza energetica. L'azienda, che quest'anno festeggia il suo 150° anniversario, esporrà software e macchine in grado di rivoluzionare la catena di creazione del valore dalla produzione alla vendita. In due cucine, Bizerba mostrerà in che modo la lavorazione delle carni in ambito sia industriale sia artigianale venga influenzata dalla richiesta di alimenti differenziati in funzione delle esigenze personali dei clienti.

L'industria 4.0 acquista un'importanza sempre più crescente nella produzione alimentare. All'IFFA, con l'ausilio di un modello miniaturizzato, Bizerba illustrerà in quali fasi di processo le aziende di lavorazione delle carni possono avvalersi di nuove modalità operative e tecnologie, a partire dal ricevimento merci e dalla pesatura iniziale, al riconoscimento informatizzato dei lotti e alla loro rintracciabilità, fino al controllo del peso prima del confezionamento. Tali processi si svolgono in modo sempre più automatizzato. Anche nell'imballaggio e nell'etichettatura, così come nel controllo del peso di riempimento e nell'ispezione finale dei prodotti per individuare eventuali corpi estranei o sigillature difettose, le macchine in rete svolgono un ruolo centrale. La maggiore comunicazione fra gli strumenti consente infatti di migliorare efficacia, qualità e flessibilità della produzione.

 

Produzione con sistema di analisi integrato

Per migliorare l'efficacia della produzione, le imprese possono analizzare i dati delle singole fasi operative e trarre conclusioni sul processo di lavorazione. Finora le aziende operanti nel campo della lavorazione delle carni generalmente rilevavano solo differenze negative e cali di prodotto in fase di confezionamento. Ora grazie al software per l'industria BRAIN2, è possibile analizzare l'efficacia dell'intero impianto considerando anche fattori quali velocità, qualità e disponibilità. Un nuovo modulo software elabora inoltre informazioni supplementari, quali ad esempio la quantità di carne lavorata da ciascun operatore.

 

Un ulteriore aspetto legato all'industria 4.0 è la personalizzazione della produzione. Quello che nella realtà quotidiana appare ancora una prospettiva futura, in fiera sarà presentato da Bizerba come scenario esemplificativo: attraverso un'interfaccia per smartphone, il cliente potrà comunicare la sua ordinazione personale alla cucina, che provvederà direttamente alla preparazione dei piatti, al confezionamento e all'etichettatura personalizzata.

 

Etichette e materiali di consumo, che nell'industria e nei piccoli esercizi alimentari assolvono a funzioni importanti, saranno al centro dello stand. Bizerba è in grado di produrre etichette di qualità sia in piccoli lotti sia in volumi elevati per grandi industrie, proponendo le soluzioni più diverse, da carte speciali e pellicole con materiali termoreattivi alle etichette Linerless senza materiale di supporto. Da oltre trent'anni Bizerba sviluppa e produce in via esclusiva i propri laminati, accoppiando internamente le componenti carta, adesivo e materiale di supporto.

 

Trasparenza per fidelizzare la clientela

Nelle rivendite alimentari le bilance PC svolgono una funzione chiave sul fronte della comunicazione. Il cliente riceve al momento giusto le informazioni giuste, che vengono visualizzate sul display lato cliente oppure stampate sull'etichetta applicata al prodotto. L'obiettivo è l'adeguamento alle disposizioni del Regolamento UE relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, che imporrà dal dicembre 2016 l'indicazione in etichetta dei valori nutrizionali degli alimenti preimballati.

 

Tutte le informazioni che servono alla macelleria-salumeria per la pesatura ed etichettatura possono essere gestite a livello centrale tramite un sistema di gestione merci. Inoltre è possibile aggiornare nei software di settore articoli, informazioni sui prodotti, allergeni e valori nutrizionali e trasmetterli ai singoli sistemi di pesatura. I consumatori possono anche ricevere indicazioni sulla provenienza di un prodotto o suggerimenti dettagliati per la conservazione dell'alimento acquistato.

 

L'igiene… il segreto per la soddisfazione del cliente

Il deperimento anticipato dei prodotti a base di carne è riconducibile non solo a modalità scorrette di conservazione e trasporto ma spesso anche a scarsa igiene nelle successive fasi di lavorazione. All'IFFA Bizerba presenterà affettatrici per il banco, la zona di preparazione e i reparti di lavorazione industriale che soddisfano le più severe direttive applicate a livello mondiale in materia di igiene.

 

Ecco un esempio: l'affettatrice Validoline VSC280 dispone di una finitura Ceraclean studiata per facilitare la pulizia. Il basamento monoblocco presenta un bordo perimetrale leggermente in rilievo che evita il gocciolamento dei succhi della carne sul banco o pavimento, consentendone invece il deflusso attraverso un'apposita canalina in corrispondenza della vela. Le macchine sono inoltre conformi a tutti i requisiti della norma DIN, introdotta di recente, che stabilisce il consumo energetico delle affettatrici. Grazie alla tecnologia dell'azionamento Emotion, queste macchine contribuiscono in modo sostenibile al risparmio di energia e costi nelle macellerie-salumerie.

 

In fiera saranno inoltre esposte affettatrici con bilancia di controllo integrata o bilancia da negozio verificata per la vendita al banco, che con una sola operazione consentono di tagliare e pesare manualmente o in automatico salumi, carni o altri prodotti. Il personale addetto può così raggiungere il peso esatto desiderato, senza dover rimuovere il prodotto affettato in eccesso, e la vendita a passaggio può avvenire in modo più rapido.

 

Per la lavorazione industriale delle carni Bizerba mostrerà in fiera tritacarne e segaossi, oltre a soluzioni per l'affettatura automatica destinate ad aziende che trattano molteplici prodotti con volumi di produzione medio-bassi. Sull'affettatrice verticale automatica A400 openWorld esposta, Bizerba potrà mostrare come è possibile realizzare soluzioni personalizzate per linee di taglio, confezionamento ed etichettatura.

 

Uno sguardo alla storia

In occasione di questo importante anniversario, l'azienda sfrutterà lo spazio dell'IFFA per ripercorrere i suoi 150 di storia. Bizerba, fondata nel 1866 da Andreas Bizer a Balingen, nel Sud della Germania, da semplice azienda produttrice di bilance si è trasformata in una realtà internazionale specializzata in tecnologie per la pesatura, il taglio e l'etichettatura. Nello stand in fiera Bizerba illustrerà le tappe essenziali di questa storia incentrata sul "peso".