Assicurazione qualità e protezione antitaccheggio con le etichette multifunzione

Oggigiorno le etichette non solo devono essere accattivanti ma anche contribuire all'assicurazione della qualità e alla protezione antitaccheggio. Nella catena di fornitura è necessario ostacolare le pratiche illegali di riconfezionamento e nel commercio si punta a ridurre il numero di furti nei punti vendita. La risposta a queste esigenze viene dalle etichette multifunzione Bizerba.

Etichette multifunzione per il commercio, i laboratori artigianali, l'industria e la logistica

Etichette-sigillo: una protezione contro la contraffazione di marchi e prodotti

A supporto dei produttori impegnati a proteggere i loro marchi da pratiche illegali, Bizerba ha ideato un sigillo originale anticontraffazione, la cosiddetta "etichetta TE". In inglese sono L'abbreviazione TE sta per "tamper evident", quindi etichette-sigillo che non possono essere rimosse dal sottofondo senza lasciare traccia.

 

La carta sintetica è costituita da diversi strati sottilissimi. Il materiale composito così ricavato si distrugge alla rimozione, grazie all'adesivo particolarmente efficace impiegato da Bizerba nella produzione interna di laminati presso l'etichettificio di Bochum. Fra gli utilizzatori di etichette antimanomissione si contano produttori internazionali di alimenti pregiati, dalle bistecche argentine a costosi dolci. Naturalmente le etichette rappresentano un'efficace protezione anche per CD, profumi e dispositivi tecnici.

 

Etichette wireless: antitaccheggio per alcoolici nel commercio

Vini e alcoolici costosi sono fra i prodotti più rubati nel commercio alimentare al dettaglio. Bizerba offre un'alternativa all'esposizione dei prodotti in vetrine chiuse o alla protezione della merce con capsule elettroniche applicate al collo della bottiglia: l'etichetta elettronica wireless. Quando un cliente lascia il negozio senza aver smagnetizzato il transponder alla cassa, scatta l'allarme. La soluzione viene impiegata sempre più spesso nel commercio alimentare anche per proteggere carne pregiata o grandi confezioni.

 

Durante il processo produttivo, il transponder RF (Radio Frequency) viene applicato sotto l'etichetta decorativa, risultando quasi invisibile. I produttori possono applicare l'etichetta come di consueto, senza necessità di modificare la produzione o addestrare il personale.