Bizerba investe nella digitalizzazione e in un nuovo sito produttivo

Balingen, 14 dic 2020 | La principale priorità di Bizerba, azienda a conduzione familiare produttrice di soluzioni e tecnologie per la pesatura, affettatura e etichettatura, è quella di guardare con fiducia al futuro. Dopo l’ammodernamento dei propri impianti tedeschi, la società con sede in Germania, intende ora concentrare i propri investimenti nella digitalizzazione e nella realizzazione di un nuovo stabilimento in Europa orientale. Con questi mezzi, Bizerba si propone di avviare la propria trasformazione digitale, nonché di occupare strategicamente importanti mercati in un’area geografica europea in forte espansione. Tutto questo rientra nella strategia della società per il prossimo quinquennio (Strategy 2025) ed è una componente essenziale del percorso di crescita di Bizerba.

Con i suoi 4.300 dipendenti, dislocati in tutto il mondo, e sede centrale a Balingen, Germania, l’azienda specializzata nella produzione di bilance fornisce soluzioni destinate alle industrie appartenenti ai più diversi settori, nonché ai punti vendita retail. Numerosi Retailers, infatti, si avvalgono delle soluzioni offerte da Bizerba. "Siamo una società che opera a livello internazionale e con una solida reputazione riconosciuta in tutto il mondo, ma naturalmente Bizerba, quale azienda a conduzione familiare, è impegnata a consolidare le proprie attività sul territorio tedesco” sottolinea Andreas W. Kraut, Presidente del Consiglio di Amministrazione, Amministratore Delegato e socio di Bizerba SE & Co. KG, Balingen. come ampiamente dimostrato dagli investimenti realizzati dalla società presso le sedi di Balingen, Meßkirch, Hildesheim e Bochum.

A partire dallo scorso anno, abbiamo ristrutturato le aree destinate agli uffici sulla base delle più moderne concezioni applicabili ai luoghi di lavoro. Presso la sede centrale di Balingen, è attualmente in corso di costruzione il centro logistico globale. A Meßkirch, sede dello stabilimento produttivo delle affettatrici Bizerba, la società ha considerevolmente investito nella realizzazione di edifici, infrastrutture e sistemi di produzione. A Bochum, la società ha ammodernato gli impianti per la produzione di carta ed etichette, sia in termini di macchine che di sistemi. E a Hildesheim, sede dello stabilimento delle selezionatrici ponderali, la capacità produttiva è quasi raddoppiata. “Questi investimenti del valore di parecchi milioni di euro in infrastrutture, nonché i continui investimenti per la digitalizzazione, sono stati realizzati in questi ultimi anni allo scopo di potenziare il processo di crescita di Bizerba” ha dichiarato Andreas W. Kraut.

Realizzazione di un nuovo stabilimento in Europa orientale

 

Il considerevole sviluppo e la costante crescita della società hanno tuttavia evidenziato che le capacità produttive degli stabilimenti tedeschi stanno raggiungendo i propri limiti. Contemporaneamente, negli ultimi anni nuove aree geografiche si sono evolute e hanno comportato la crescita dei rispettivi mercati. "Nell’Europa orientale si sono manifestate forti dinamiche e, di conseguenza, tale zona è diventata un mercato strategicamente importante per Bizerba” ha dichiarato Andreas W. Kraut. “Con questo ulteriore stabilimento, Bizerba sarà in grado di reagire in modo più flessibile alle restrizioni commerciali in atto tra Stati Uniti e Cina, contribuendo a una maggior indipendenza nel flusso di merci e denaro. Di conseguenza, la società ha deciso di realizzare un nuovo stabilimento in tale area geografica, al fine di accrescere le proprie capacità produttive. In qualità di azienda internazionale, per Bizerba è fondamentale investire nelle aree in crescita, per poter essere il più vicino possibile ai propri clienti. Espandere le proprie capacità di produzione tramite la realizzazione di uno stabilimento in Europa orientale è dunque il successivo passo logico nell’ambito della strategia di sviluppo per il prossimo quinquennio, che, a lungo termine, garantirà anche i posti di lavoro già esistenti in Germania”, sottolinea Andreas W. Kraut. "Ampliando la rete produttiva internazionale nell’area europea, garantiamo la nostra competitività a livello globale e saremo dunque in grado di creare le condizioni per la crescita anche dei cosiddetti segmenti di prodotti price-sensitive”, afferma Frank Reinhardt, Vice President Global Operations, che ha la responsabilità generale di tutte le unità produttive internazionali. "La scelta definitiva del luogo in cui realizzare lo stabilimento è in programma per la fine del 2021, mentre l’avvio della produzione è prevista entro la fine del 2022.”

Investire nella trasformazione digitale e nelle competenze informatiche

 

Oltre all’espansione delle capacità produttive, la trasformazione digitale resta un tema strategicamente importante per Bizerba. La società continua a investire nei processi di digitalizzazione e nell’aggiornamento delle proprie infrastrutture informatiche, al fine di poter garantire la collaborazione tra le diverse sedi internazionali. Già oggi vengono usati strumenti per la cooperazione internazionale, che, tra l’altro, hanno contribuito significativamente al positivo sviluppo delle attività commerciali di Bizerba durante i lockdown imposti dalla pandemia di COVID-19.

Oltre all’hardware, le collaudate soluzioni offerte da Bizerba includono da tempo anche i pacchetti software. "La nostra conoscenza del mercato è unica e le opportunità messe a disposizione dai nostri programmi usati in combinazione alle nostre macchine sono davvero estremamente diversificate”, ha dichiarato Andreas W. Kraut. Sulla base di tale know-how, Bizerba intende potenziare le proprie competenze informatiche. A tale scopo è stato creato un nuovo settore specifico, denominato Bizerba Software Solutions, che aggrega tutte le capacità informatiche della società. Tudor Andronic (Vice President Bizerba Software Solutions) e Stefan-Maria Creutz (Vice President Digital Transformation) gestiranno questa nuova area commerciale, che condurrà a un significativo aumento nella vendita dei componenti software. Inoltre, le Soluzioni Software Bizerba serviranno da supporto per temi innovativi riguardanti il mercato e la produzione di serie.

Nuovi requisiti che accelerano i processi di vendita digitali

 

A partire dal 1° gennaio 2021, la nuova area vendite creata verrà diretta da Michael Berke (Vice President Global Sales Marketing), di Francoforte sul Meno, che avrà la responsabilità sia delle attività di vendita globali nel settore dell’industria e del commercio al dettaglio, sia delle attività nel settore marketing e comunicazioni internazionali. Sarà inoltre responsabile del Global Product Line Management e del Global Key Account Management per il settore industriale e del commercio al dettaglio.

Uno dei compiti più importanti di Michael Berke sarà quello di digitalizzare e standardizzare i processi di vendita a livello mondiale. Lo sviluppo delle capacità di vendita internazionali, nonché l’attenzione riservata alle vendite interne e alla gestione delle campagne, contribuiranno ad aumentare ulteriormente la presenza di Bizerba in tutti i mercati.

Andreas W. Kraut ha dichiarato: "Attendo con impazienza di poter accogliere Michael Berke nel Consiglio di Amministrazione. È un dirigente esperto, con una forte personalità e una rete ben connessa. Sono convinto che la sua esperienza nel campo dei sistemi di pagamento e la sua conoscenza del mercato sarà di grande vantaggio per Bizerba”. Michael Berke ha lavorato in precedenza per Elavon, Inc., in qualità di Vicepresidente alle vendite DACH/BeNeLux, uno dei cinque maggiori fornitori internazionali di sistemi di pagamento mediante carte di credito.

Guardare al futuro con fiducia

 

Bizerba è ben preparata per le sfide future che la attendono. Anche in tempi di crisi, continua a investire in nuove sedi e strutture, nonché nella digitalizzazione e nell’organizzazione. Già nel 2021, verranno lanciati sul mercato nuovi prodotti e soluzioni, che offriranno ai propri clienti nuove opportunità. La digitalizzazione è un obiettivo che va costantemente perseguito, non solo per quanto riguarda i processi e i sistemi, ma anche per sviluppare nuove soluzioni.